Per la prima volta in scena uno spettacolo teatrale sulla vita di Padre Pio dal titolo “Tutto è avvenuto là” – Padre Pio si racconta”, organizzato dal “Comitato Presepe Vivente”.

Dopo le rappresentazioni sulla Natività e sulla Passione di Gesù, una scelta audace che si è rivelata di significativo valore. Non è facile, infatti, trasformare in soggetto teatrale l’icona spirituale del Santo di Pietrelcina. La storia del frate taumaturgo è così ricca e intimamente legata alla fede cristiana che raffigurarla in illustrazioni sceniche può indurre a semplificare in maniera stereotipata ciò che invece ha di straordinariamente mistico. Ma è anche vero che Padre Pio è un “Santo di famiglia”, il padre sempre pronto a soccorrere il figlio in difficoltà. Quanti, e ancor oggi tanti, si rivolgono a Lui, lo cercano, lo invocano, affidano i propri bisogni, le richieste di aiuto nella fiduciosa convinzione della sua comprensione e intercessione. A prescindere da ciò che è stato il suo cammino verso la santità, la vita di Padre Pio ci appare incredibilmente vicina nelle ordinarie azioni quotidiane, nel compimento dei ‘piccoli doveri di ogni giorno’. Ed è giusto che sia così, altrimenti la visione di Dio sarebbe riservata a pochi, non potendosi spiegare il perché della lunghissima e ininterrotta tessitura comunicativa dello Spirito, che ‘soffia dove vuole e ne senti la voce’.

Il plauso agli organizzatori tutti, sceneggiatori, fonici, scenici ed attori che, con la partecipazione singolare della voce narrante di Fr. Enzo Gaudio, hanno saputo interpolare e sovrapporre personaggi, storie, eventi, situazioni che appartengono a tempi e luoghi fortemente distanti da oggi. Un’operazione ardua ma dal risultato pregevole per chi sa che le forti radici della storia sopravvivono e riaffiorano legando in maniera indissolubile la figura di Padre Pio a quella del suo paese Pietrelcina. L’un l’altra intimamente speculari.

Una nota di merito che ha dato continuità all’opera che svolge ogni anno il “Comitato Presepe Vivente” e che si è concretizzata nella mirabile scena finale: la stimmatizzazione di Padre Pio in parallelo con la crocifissione di Gesù. La Natività, la Passione di Gesù, la stimmatizzazione di Padre Pio a Pietrelcina fanno parte tutte di un unico percorso scenografico, ambientazioni che dovrebbero appartenere al nostro vivere quotidiano e di cui abbiamo tutti estremo bisogno come riferimento costante della nostra Fede.

Guarda nella nostra Photo Gallery alcune immagini della rappresentazione

 

 

 

Close
Clicca "Mi piace"
alla nostra pagina Facebook