Sezione : San Pio da Pietrelcina

Il mondo di Padre Pio era racchiuso nel confessionale, luogo del suo ministero, qui compì la sua “missione grandissima”. Instancabile confessore, passava tutto il tempo a “prosciogliere i fedeli dai lacci di satana”, convinto che la maggiore carità era quella di “strappare anime avvinte da satana per guadagnarle a Cristo”. A proposito della confessione, Padre Pio scriveva a Padre Agostino:...
Leggi tutto →
Le prime prove della grazia santificatrice, comparse a Pietrelcina, segnavano la strada per “scalare il Calvario” con la guida di un maestro che era lo stesso Gesù. Il Buon Maestro che non ha permesso che altri svolgessero il suo compito. La vita di partecipazione al dolore di Gesù, il quale lo scelse come vittima di amore e di dolore, sono...
Leggi tutto →
Già nei primi anni della sua fanciullezza, Padre Pio fu investito della “missione grandissima”. Ricevette i primi doni carismatici e sopportò i primi violenti attacchi di satana. Lo stesso Padre Pio ci svela di aver sentito “Fin dai più teneri anni la vocazione allo stato religioso”. In un caldo pomeriggio d’estate, mentre i suoi compagni giocavano sul piccolo sagrato della...
Leggi tutto →
L’epistolario è una raccolta di lettere scritte tra il 1902 ed il 1968 suddiviso in quattro volumi: i Componimenti Scolastici, le Lettere ai Padri Spirituali, le Lettere ai Figli Spirituali, le Lettere alla Famiglia. Quali sono i suoi tratti umani, il suo temperamento, le sue perplessità e le difficoltà, i suoi affetti, le sue attenzioni, il suo mondo. Comprendere la...
Leggi tutto →
La mattina del 6 gennaio del 1903, Francesco partì per entrare in noviziato. Quando bussò alla porta dell’antico convento di Morcone, si trovò di fronte una lieta sorpresa: fra Camillo, il frate cercatore che tanti anni prima aveva incontrato a Piana Romana e che aveva ispirato la sua vocazione di farsi frate Cappuccino. Fra Camillo nel vedere Francesco lo baciò...
Leggi tutto →
Nelle lettere è testimoniato il profondo legame di amicizia che Padre Pio assicurava a chiunque lo avvicinava. Il suo maggior desiderio era vivere il rapporto di amicizia all’insegna della fiducia e delle libertà, per poter raccontare la propria vita e poter ascoltare il racconto delle esperienze della vita dei suoi figli spirituali. Padre Pio proveniente da una cultura contadina, cresciuto...
Leggi tutto →
Nel 1909 iniziò la lunga e misteriosa malattia di fra Pio, che lo costrinse a continui trasferimenti nei vari conventi nella speranza che il cambiamento d`aria potesse giovare la sua salute. Ma all’inizio di Maggio, padre Agostino da San Marco in Lamis lo accompagnò a Pietrelcina, per curare la malattia che diveniva sempre più preoccupante. Quello che avrebbe dovuto essere...
Leggi tutto →
Un unico desiderio terreno rimaneva al giovane frate: essere ordinato sacerdote. Il suo stato di salute consentì la richiesta della speciale dispensa per ricevere l’ordinazione anticipata. Fra Pio iniziò la preparazione al sacerdozio, completando la sua formazione teologica con il servizio alla chiesa, i colloqui e la direzione spirituale. L`arciprete Pannullo lo iniziò nelle cerimonie della Santa Messa e prese...
Leggi tutto →
Scorrendo le pagine dell’Epistolario si scopre la passione di Padre Pio per l’umanità e per Dio: ”Sono divorato dall’amore di Dio e dall’amore del prossimo”. Egli si sente chiamato ricondurre a Dio i fratelli, sempre ricordati nella sua preghiera silenziosa. La fede nell’amore di Dio lo spinge a mettere a repentaglio la sua vita per il riscatto del prossimo “O...
Leggi tutto →
Gli anni trascorsi a Pietrelcina preparano Francesco ad accogliere la missione grandissima che Dio aveva disegnato per lui: “Sento intimamente una voce che assiduamente mi dice: Santificati e santifica”. Con la guida del Signore, egli opera per la sua santificazione pregando: “O Signore liberami innanzitutto da me stesso e non permettere che vada in perdizione chi con tanta cura e...
Leggi tutto →
Close
Clicca "Mi piace"
alla nostra pagina Facebook